Progetto giovani

Domenica 15 ottobre 2017, ore 17.30
Teatro Bruno Mugellini

Martina Giordani

pianoforte

Presentazione a cura di:

Nicolò Rizzi

Per prenotare gratuitamente un posto è possibile utilizzare il modulo qui sotto.
In alternativa è possibile prenotare telefonicamente al numero 0733 1776765.


Programma

Franz J. Haydn (1732 – 1809)

Variazioni in Fa minore Hob VII:6

Ludwig van beethoven (1770 – 1827)

Sonata n. 26, op. 81a in Mib maggiore

Les Adieux

I. Das Lebewhol – Adagio. Allegro

II. Die Abwesenheit – Andante espressivo

III. Das Wiedersehn – Vivacissimamente

Sergej V. Rachmaninov (1873 – 1943)

8 Études-Tableaux op. 33

I. Allegro non troppo

II. Allegro

III. Grave

IV. Moderato

V. Non allegro. Presto

VI. Allegro con fuoco

VII. Moderato

VIII. Grave


Biografia

Martina Giordani

Martina Giordani 1

Nata nel 1993 ad Ancona, inizia a suonare all’età di 4 anni evidenziando doti non comuni e uno straordinario talento. Dal 2004 studia presso il Conservatorio AFAM ‘G.B. Pergolesi’ di Ancona, sotto la guida del M° L. Di Bella, conseguendo nel 2013 il diploma con 10, lode e menzione speciale. Nel 2015 si è laureata con il massimo dei voti in Didattica della musica (biennio di ii livello) presso il Conservatorio Statale di Musica ‘G. Rossini’ di Pesaro. Ha frequentato masterclasses con musicisti del calibro di Bruno Canino, Piero Rattalino, Benedetto Lupo, Enrico Pace, Piernarciso Masi, Roberto Plano, Gianluca Luisi, Roberto Cappello, Andrea Lucchesini, Uwe Brandt, Gary Graffman, Svetlana Bogino, Mats Widlund, Ivan Donchev. Ha seguito i corsi di perfezionamento del M° Konstantin Bogino presso l’Accademia Internazionale Musicale di Roma. È attualmente iscritta all’Accademia Pianistica delle Marche di Recanati, dove studia con il M° Di Bella. Ha partecipato a varie competizioni pianistiche ottenendo numerosi primi premi assoluti, tra i quali la ‘Coppa Pianisti d’Italia’ di Osimo, il Concorso Internazionale dell’Adriatico di Ancona, il ‘Concorso Giovani Musicisti’ di Camerino, il Concorso ‘Rospigliosi’ di Lamporecchio (Pistoia), il ‘MiRo’ di Brescia, i Concorsi svoltosi a Terzo (AL) e a Sambuceto (CH), il Concorso di esecuzione musicale di Riccione, la Rassegna pianistica giovanile di Pescara, il Concorso ‘Nuova Coppa Pianisti d’Italia’ di Osimo. Nel 2016 ha ottenuto il primo premio al Concorso pianistico nazionale ‘La palma d’oro’ di San Benedetto del Tronto e al Concorso nazionale di esecuzione pianistica ‘Città di Bucchianico’ (CH). Nel 2008 debutta come solista presso la Sala Puccini del Conservatorio ‘G. Verdi’ di Milano, in un concerto organizzato dalla prestigiosa Società dei Concerti di Milano. Ha poi tenuto recitals per l’associazione Amici della Musica ‘Guido Michelli’ di Ancona, presso il Ridotto del Teatro delle Muse, per l’associazione Conoscere la musica di Bologna presso la Sala Bossi del Conservatorio ‘G.B. Martini’ di Bologna, presso il Teatro ‘Annibal Caro’ di Civitanova Marche, lo Showroom Fazioli di Milano, l’auditorium Centro Mondiale della Poesia di Recanati, il Teatro Comunale di Caldarola, l’auditorium ‘San Rocco’ di Senigallia, Villa Nappi di Polverigi, l’auditorium ‘Marini’ di Falconara M.ma. A tredici anni debutta come solista con l’orchestra Mannheimer Ensemble e nel 2009, a 16 anni, con l’Orchestra Filarmonica Marchigiana eseguendo il terzo Concerto di Beethoven; nel 2011 ha inaugurato l’anno accademico del Conservatorio ‘G.B. Pergolesi’ con la Fantasia Corale op. 80 di Beethoven. Si esibisce spesso in formazioni cameristiche, insieme ad altri strumentisti, e si cimenta volentieri anche nell’accompagnamento di cantanti lirici. Nel 2012 le è stato conferito per meriti artistici il premio internazionale Universum Donna dalla Universum Academy (Università della Pace della Svizzera Italiana), con il quale è stata insignita del titolo di Nobildonna e ha ricevuto il mandato di Ambasciatrice di Pace. Nello stesso anno, sempre per meriti artistici ha ricevuto una targa dalla Regione Marche insieme alle campionesse olimpiche Valentina Vezzali ed Elisa Di Francisca, per aver rappresentato le Marche a livello nazionale e internazionale. Nel 2016 risulta vincitrice del concorso a cattedra nella scuola pubblica e dal 2017 è docente di pianoforte presso il Liceo Musicale ‘B. Zucchi’ di Monza.